La regina Margot: un omaggio a Chéreau

Patrice Chéreau (1944-2013) non è molto noto al pubblico italiano ma in Francia il teatro e il cinema l’hanno visto protagonista agguerrito del palco come del set.

Amava l’eccesso, Brecht sotto l’occhio del melodramma, aveva un’ossessione cromatica per il nero, un’attrazione fortissima per la mimica vibrante tesa a rendere l’attore un fascio di nervi, una corda di violino o una bestia.

Continue reading “La regina Margot: un omaggio a Chéreau”

Pensavo fosse abuso e invece era fascismo

Nella giornata del 13 novembre 2018 il Centro per l’Accoglienza dei Migranti Baobab Experience è stato sgomberato per la ventiduesima volta, forse questa volta in maniera definitiva. Verso l’alba la polizia con i blindati si è presentata davanti il centro nei pressi della Stazione Tiburtina invitando tutti i presenti a lasciare l’area. Non avendo trovato altra soluzione alternativa alla collocazione dei migranti, due bus della polizia li hanno scortati all’ufficio immigrazione. 120 le persone scortate, 30 richiedenti asilo o con regolari documenti allontanate, tra cui anche una famiglia italiana. Successivamente, a vista di telecamera, le ruspe hanno iniziato a buttare giù le baracche. Continue reading “Pensavo fosse abuso e invece era fascismo”

“Cosa ne farò di questo libro?”: Saramago e Camões, arte e potere

Dopo quasi vent’anni un poeta torna in patria dopo un lungo viaggio in Oriente: tutti gli avventurieri tornano carichi di ricchezze, che li ripagano degli sforzi e dei rischiosi viaggi; egli ha con sé nient’altro che che un libro, un meraviglioso libro, che narra le gesta del suo popolo alla scoperta di terre sconosciute. Continue reading ““Cosa ne farò di questo libro?”: Saramago e Camões, arte e potere”

La storia d’un mito: Gabrielle Bonheur Chanel

280px-Flag_of_France.svg

 

 

Gabrielle Bonheur Chanel (1883 – 1971) nasce a Saumur nel 1883: è destinata a diventare una celebre stilista francese, capace con il suo lavoro di rivoluzionare il concetto di femminilità e di affermarsi come una figura fondamentale nel campo del design, della moda e della cultura pop del XX secolo. Continue reading “La storia d’un mito: Gabrielle Bonheur Chanel”