Tag: Cultura

Di scienza, istruzione e bambini innamorati

L’obbligo vaccinale rappresenta una delle più grandi sconfitte per un Sistema Sanitario. Obbligare le persone a vaccinarsi significa aver miseramente fallito nelle campagne di informazione. Inoltre vuol dire aver perso la fiducia della popolazione, presupposto imprescindibile per il raggiungimento del fine ultimo di ogni Sistema Sanitario: la promozione e la salvaguardia della salute. Ma oggi, allo stato attuale delle cose, è una misura necessaria in Italia. Quello dei vaccini è ormai da anni uno dei temi più caldi in ambito di Sanità Pubblica. Analogamente a quanto accaduto in politica, dove l’ascesa dei populismi e dei movimenti antisistema non può essere slegata dalle colpe della politica, in ambito sanitario non si può dare ogni colpa ai promotori della campagna NoVax. Se questi non avessero trovato terreno fertile non staremo qui a parlarne. Ho già espresso i miei dubbi riguardo la libertà di disinformare.
Oggi passerò dall’altra parte della barricata, dove troviamo insieme al Sistema Sanitario anche la comunità scientifica in toto e il sistema educativo. Quello dei vaccini non rappresenta un problema del solo Sistema Sanitario. Il movimento No Vax è solo una delle tante manifestazioni del diffuso scetticismo nei confronti della Scienza e del Sistema in ogni sua forma. Non riguarda solo la Medicina. Qualche mese fa si parlava ad esempio dell’annullamento dell’esperimento SOX.
Continue reading “Di scienza, istruzione e bambini innamorati”

Naomi Ōsaka e l’altra metà del Giappone: La questione hāfu

Con la vittoria agli US Open 2018 lo scorso Sabato 8 Settembre, la giovanissima tennista Naomi Ōsaka è attualmente il quarto argomento più cercato in Giappone, preceduta solo da notizie sul meteo, che in quest’ultimo periodo è stato poco clemente con l’arcipelago nipponico.

Continue reading “Naomi Ōsaka e l’altra metà del Giappone: La questione hāfu”

Disability Pride, combattiamo le barriere (mentali)

Siamo nel 2018, tra bandiere arcobaleno e Flash Mob in piazza, anche questo week end l’Italia ha voluto ricordare quanto l’inclusione e la lotta alle disuguaglianze sia una tematica attuale ed importante.

Continue reading “Disability Pride, combattiamo le barriere (mentali)”

La divina Emily

Il 30 luglio sarà il duecentesimo anniversario del compleanno di Emily Brontё (1818-1848), regina della letteratura inglese. Sui suoi meriti si è scritto e discusso come è stato fatto per pochi scrittori, ma ben pochi riescono ad avere una visione d’insieme della sua opera.

Continue reading “La divina Emily”

Un Carnevale delle culture

download (1)2000px-Flag_of_the_United_Kingdom.svg

 

 

A Berlino non si festeggia il Carnevale, o perlomeno non quando lo fanno gli altri. A ridosso del mercoledì delle ceneri la città è sorprendentemente tranquilla, niente caramelle, niente cravatte tagliate in occasione della Weiberfastnacht, il Carnevale delle donne, come avviene in altre parti della Germania e del mondo. Per questo a Berlino c’è il fine settimana di Pentecoste: il Carnevale delle culture (Karneval der Kulturen) è una festa di strada che da oltre vent’anni costituisce un evento pacifico a favore della multiculturalità, si vuole celebrare la diversità e lo si fa in maniera colorata e rumorosa. Continue reading “Un Carnevale delle culture”