Tag: Calcio

Una vita da Conte

“Fare gioco di squadra” è una terminologia che è largamente utilizzata e applicabile a una moltitudine di contesti diversi.

È importante per una formazione di giocatori di calcio fare gioco di squadra. Questo apparirebbe da un lato quasi lapalissiano invero, essendo tutti e undici parte della stessa squadra, per l’appunto. Come è possibile che un team non faccia gioco di squadra? Tutti e undici hanno lo stesso obiettivo, dal portiere alla punta, cioè quello di vincere la partita segnando più reti di quante se ne subiscano.

Continue reading “Una vita da Conte”

Guida galattica per i fantacalcisti

In una galassia lontana anni luce c’è un piccolo e insignificante sole giallo. A orbitare intorno a esso, alla distanza di centoquarantanove milioni di chilometri, c’è un pianeta azzurro–verde chiamato Terra all’interno del quale esiste un lembo a forma di stivale, le cui forme di vita, discendenti dalle scimmie, sono così incredibilmente primitive da credere ancora che il calcio sia un’ottima invenzione. Il calcio terrestre è solo una copia di precedenti attività ludico sportive galattiche con protagoniste due squadre e un oggetto sferico da toccare con i piedi (a eccezione di un difensore della porta), ma è l’unica forma attualmente praticata.

Continue reading “Guida galattica per i fantacalcisti”

E se la Juve non vincesse il campionato?

Come ogni estate da ormai sette anni a questa parte ci ritroviamo a metà Agosto a chiederci se qualcuno riuscirà a opporsi al dominio della Juventus in Serie A. Se negli anni precedenti sembrava un’impresa ardua, questa volta pensare di ostacolare i bianconeri sembra una vera e propria missione impossibile. Infatti Marotta e Paratici durante questa sessione di mercato sono stati in grado di “regalare” (più di 200 milioni spesi) ad Allegri un fuoriclasse come Cristiano Ronaldo e altri ottimi giocatori del calibro di Emre Can, Cancelo, Bonucci e Perin, senza contare il rientro dal prestito di Spinazzola.
Sono state sicuramente dolorose le cessioni al Milan di Caldara e Higuain per consentire il ritorno del figliol prodigo Bonucci, che però permette alla società torinese di avere a disposizione una vera propria corazzata, pronta fin da subito per puntare a quella Coppa ‘dalle grandi orecchie’ che a Torino aspettano con ansia da più di vent’anni. Continue reading “E se la Juve non vincesse il campionato?”