Tag: Africa

Tintarella di Luna, tintarella color latte

Se da maggio a settembre milioni di donne e uomini occidentali affollano le spiagge per ottenere l’abbronzatura perfetta, in altre parti del mondo c’è chi sogna di avere una pelle bianchissima. Si stima che l’industria dello sbiancamento della pelle varrà entro il 2020 circa 20 miliardi di dollari, secondo Global Industry Analyst. La maggior parte degli acquirenti vive nel Sud-Est asiatico o nei paesi africani, tuttavia la pratica è presente anche nei paesi di emigrazione occidentali.

Continue reading “Tintarella di Luna, tintarella color latte”

I Dandy del Congo

Si sa, il mondo è bello perché è vario: le differenti culture, gli usi e costumi che fanno di ogni popolo o nazione una rappresentazione peculiare, rendono questo calderone che chiamiamo Terra un vasto spazio di colori diversi, esotici, che spezzano il fiato alla monotonia della globalizzazione.

Continue reading “I Dandy del Congo”

In mezzo a quei disastri e quegli orrori, la vita continua, purtroppo

156 pagine, 43 racconti – nel senso più puro del termine – in cui Gino Strada raccoglie… Cosa raccoglie, cosa racconta? Racconta di un mondo che sembra fantasia, di un mondo che non può e non deve esistere, reso ancor più surreale da una narrazione semplice, diretta, estremamente umana.

Continue reading “In mezzo a quei disastri e quegli orrori, la vita continua, purtroppo”

Un piano Marshall per l’Africa

I governanti di oggi sono convinti di dover compiere scelte epocali dettate dai “tempi interessanti” che stiamo attraversando, e che queste scelte garantiranno loro un posto nei libri di storia. Questo impeto li porta a dare nomi altisonanti ai provvedimenti che prendono, e l’ultimo esempio di ciò è l’utilizzo della forma “Piano Marshall” per qualunque questione risulti essere anche minimamente problematica. In attesa del “Piano Marshall per macchine in seconda fila” o problemi analoghi, solo negli ultimi due anni in Italia si è parlato di “Piano Marshall per i giovani”, di “Piano Marshall per le buche” a Roma (qui non del tutto a sproposito) e ultimamente, a causa della crisi dei migranti, di “Piano Marshall per l’Africa”. Per quanto sia facile da dire e rassicurante, al momento non esiste nulla di fattuale e ci sono buoni motivi di pensare che non ci sarà per un bel po’. Continue reading “Un piano Marshall per l’Africa”

Dall’apartheid alla nazione arcobaleno, cosa ne è oggi del Sudafrica?

280px-Flag_of_France.svg

 

 

“Il Sud Africa appartiene a tutti coloro che ci vivono, che siano bianchi o neri, e nessun governo può giustificare la sua autorità senza tenere in conto la volontà del popolo”. Tale disposizione è stabilita dalla Carta della libertà, firmata a Kliptown nel 1955 dall’African National Congress (ANC) e dal South African Communist Party (SACP). Questa carta, adottata in risposta alla politica dell’apartheid imposta a partire dal 1948, è simbolica ed il suo contenuto, all’epoca, è totalmente illusorio: la sua adozione, d’altronde, porta all’arresto di numerosi oppositori al regime dell’apartheid. Continue reading “Dall’apartheid alla nazione arcobaleno, cosa ne è oggi del Sudafrica?”