Francesca Moreschini

Studio Lingue e Letterature Moderne all’Università di Roma Tor Vergata. Cerco costantemente di capire quale sia il senso della vita e per questo sono una grande appassionata di qualsiasi disciplina se ne interroghi: filosofia, letteratura, psicologia.
Mi piace cucinare dolci, bere té, fumare tabacco e guardare film. Adoro le mostre di qualsiasi genere e le gallerie d’arte. Leggo, scrivo, ogni tanto faccio foto, mi interrogo su qualsiasi cosa mi circondi. Netflix e il mio bassotto sono i miei migliori amici. Sono ansiosa, paranoica, decisamente instabile e con la testa tra le nuvole. “La disillusione” è il mio punto felice che permette di dar sfogo alla mia flebile e angosciosa creatività.

 

Clicca qui per leggere gli articoli di Francesca