Categoria: Rubriche

Questioni di scelte?

Domenica, il tempo non è mai dei migliori durante Dicembre e di certo nessuno può obbligarci ad uscire dal letto. Spesso siamo campioni, campioni nel scegliere se decidere o meno di prendere una posizione: uscire dal letto, andare a vedere una mostra o passare l’intera giornata su Facebook? (fino a quando leggete la nostra redazione, nulla in contrario, anzi!) Continue reading “Questioni di scelte?”

L’arte del disinnamorarci

Con la parola “disinnamoramento”, per definizione, stiamo parlando di una fine di un’attrazione o di una passione amorosa. Si è disinnamorata Angelica di Ariosto scappando dall’Orlando furioso, si è disinnamorato Otello della sua bella Desdemona diventata fulcro della sua follia. Continue reading “L’arte del disinnamorarci”

In mezzo a quei disastri e quegli orrori, la vita continua, purtroppo

156 pagine, 43 racconti – nel senso più puro del termine – in cui Gino Strada raccoglie… Cosa raccoglie, cosa racconta? Racconta di un mondo che sembra fantasia, di un mondo che non può e non deve esistere, reso ancor più surreale da una narrazione semplice, diretta, estremamente umana.

Continue reading “In mezzo a quei disastri e quegli orrori, la vita continua, purtroppo”

Elezioni in Afghanistan: vere elezioni?

Nel 2001 si è concluso, se così possiamo definire, il regime dei talebani in Afghanistan.
Si è andato a formare, grazie all’ultima riforma elettorale, un sistema che porta alle urne
due volte gli elettori Afgani: la prima volta durante questo week-end per eleggere la
camera bassa del parlamento e la seconda, con l’attuazione di un di un’elezione che
porterà ad eleggere il presidente nel 2019. Continue reading “Elezioni in Afghanistan: vere elezioni?”

La lotta contro il capitalismo artistico che (forse) è capitalismo per definizione?

«Un muro è una grande arma. È una delle cose peggiori con cui colpire qualcuno», non vi è frase migliore per poter definire in pieno quanto vi sia dietro l’etica e la moralità del nostro ambiguo personaggio Banksy. Continue reading “La lotta contro il capitalismo artistico che (forse) è capitalismo per definizione?”