Categoria: Poesia

Pochi passi d’aria

Nessuno potrà mai anche solo immaginare cosa significhi vivere nascosti, nel quotidiano terrore di essere scoperti e portati via, prigionieri, a trovare morte pressoché certa in uno dei tanti campi di concentramento che hanno macchiato l’Europa e il mondo, per la sola colpa di essere nati “uguali in un mondo di diversi”. Quello che cercano di esprimere questi versi non vuole essere, e spero non sia, solo un presuntuoso tentativo di incarnarsi nelle vesti di un perseguitato di qualsiasi tempo, ma lo sforzo per esprimere l’imperdonabile ingiustizia del dolore che troppo spesso l’uomo ha dato e continua a dare al proprio simile. Continue reading “Pochi passi d’aria”