Crei altarini
per Dèi inesistenti,
mani assenti e
piedi vagabondi.
Accendi un cero
per chi se ne è andato,
sebbene il suo corpo
sia ancora al tuo fianco.
Preghiere,
piene di “Resta”,
sussurrati,
urlati
e inascoltati.
Costruisci una nuova religione
per chiunque ami,
chiedendoti poi perché
alla fine si rivelano tutti atei.

Jovana Kuzman

One comment

Rispondi