Mi sforzo di ricordarti ma
il tempo spazza via i dolori
e a volte anche gli amori.
Ricordo il tuo sguardo,
mi guardavi
come fossi la cosa più bella del mondo e
forse per te lo ero.
Mi mostravi come fossi un gioiello
aggiunto alla tua corona.
Parlavi di me come fossi un fiore
mi chiamavi “Sole”
e nonostante le burrasche
con cui hai tormentato il mio cuore
io mi sforzo
e magari verserò qualche lacrima
ma mai più vorrò dimenticare
il tuo amore.

Martina Grujić B.

Rispondi