Niente

Mi chiedi di perdonarti,
mentre guardandomi
cerchi ancora
briciole d’amore.

Le tue mani,
che poco tempo prima
avevano toccato lei,
cercano di avvicinarsi a me.

Mille scuse,
ripetute con voce tremante,
non portano via il dolore
e la delusione.

Dici di amarmi,
ma a me ormai cosa importa?

Jovana Kuzman

Post simili

Mi stupisce Mi stupisce come tu possa essere pietra. Mi stupisce come tu possa essere mare. Mi stupisce vederti danzare noncurante giù dal marciapiede di questa v...
Amore d’autunno Quando i capelli Foglie gialle e secche Radi cadranno Quando la pelle Corteccia di quercia Avvizzirà rugosa Quando le ossa Rami adunchi Scricchioler...
Sono mancanza Sono mancanza, difetto di un tempo da fuggitiva. Correndo da rifugi abbandonati ti trovai ombra di ragazzo latitante, unico superstite alla mia fuga...

Rispondi