Impressioni di un’estate inglese

1000px-Flag_of_the_United_Kingdom_(3-5).svg     download (1)

 

Passare le proprie vacanze estive in Inghilterra potrebbe suonare come un paradosso o perfino il paradigma dello sprecare tempo libero e prezioso per qualcosa, ma è in realtà un’eccellente opportunità di sperimentare l’isola europea un po’ più da vicino e scappare dal caldo atroce dell’estate negli altri paesi. Nel 2018, ogni paese europeo ha sofferto di innaturalmente caldi (perlopiù) luglio e agosto, la Gran Bretagna non era esclusa, ma a settembre le temperature sono scese a livelli ragionevoli, così ci si è potuti godere il sole senza la paura di essere bruciati vivi. Per questa vacanza abbiamo scelto la costa sudoccidentale dell’Inghilterra e speso dodici giorni viaggiando per città costiere e viste a Cornwall e Devon prima di tornare verso Dover con una piccola tappa ad Hastings.

Photo1

Per quelli che pianificano un viaggio in Inghilterra da una delle più centrali nazioni europee, potrebbe essere valido considerare quanto lungo sarebbe guidare in macchina fino a Calais (o qualsiasi altro porto che sia vicino) e prendere il traghetto per Dover. In questo modo qualsiasi complicazione causata dall’usare una nuova macchina sarebbe evitata poiché scambiare la guida a sinistra con la guida a destra potrebbe risultare piuttosto complicato. Arrivare a Dover ( ̶q̶u̶a̶n̶d̶o̶ ̶è̶ ̶s̶o̶l̶e̶g̶g̶i̶a̶t̶o̶̶ )è fenomenale. Le bianche scogliere possono essere viste molto presto e sono un vero benvenuto alla vacanza.

Torquay e il complesso di Greenway

Tutti coloro che vogliono camminare sugli stessi passi della famosa Agatha Christie dovrebbero visitare Torquay nel loro viaggio verso Cornwall. Come cuore di ciò che è chiamato la Riviera inglese questa prima località termale giace direttamente sul mare, che è circondato da palme e promette un clima mediterraneo. Per essere chiari, la moderna Torquay è probabilmente completamente differente dalla Torquay del 20esimo secolo, ma tra la moderna e i nuovi edifici possono essere trovate interessanti viste e può essere ancora molto percepito un po’ di stile dei tempi passati.

Photo2

L’Agatha-Christie-Mile, un sentiero attraverso importanti eventi e luoghi nella vita dell’autrice, è una grande opportunità di calpestare i suoi passi ed esplorare i residui del suo mondo. Qui la più grande tappa sicuramente è il complesso di Greenway, la residenza estiva della Christie e più tardi la residenza di sua figlia, che fu donata al National Trust nel primo 21esimo secolo. Lontano dalla meravigliosa proprietà, un enorme giardino, una rimessa e una serra possono essere visitate. Tutti i posti contengono interessanti informazioni sulla vita di Agatha Christie e la sua famiglia, ma parlano anche delle storie riguardo i suoi personaggi Hercule Poirot e Miss Marple. Un fantastico modo per creare l’atmosfera è prendere il treno a vapore o il traghetto a vapore da e per il complesso. Un altro complesso, non lontano da Torquay, è Cockington Village. Questo museo all’aria aperta è formato da un villaggio che risale al 16esimo secolo e che non è stato cambiato da allora. Connesso al complesso e al parco ci sono casette di artigiani che producono gioielli e altra arte.

Photo 3

Il parco nazionale di Dartmoor

Probabilmente la più bella strada per Cornwall conduce dritta attraverso Dartmoor. Lontano da larghe strade a più corsie, le strette strade per Dartmoor sono fantastiche per sperimentare per la prima volta la natura. Innumerevoli vani vicino alle strade sono perfetti per fermare la macchina e osservare l’ampia e varia natura dall’alto al basso. Mucche, pecore e cavalli che corrono liberi sono parte della vita quotidiana a Dartmoor e rendono la già avventurosa guida attraverso la riserva naturale un po’ più eccitante, poiché amano in particolare stare molto vicini alla strada (o sulla strada) per vedere se qualcuno si fermerà e darà loro da mangiare.

Photo 4

Mount St.Michael

Subito dopo l’arrivo a Cornwall, ci sono abbastanza cose da fare per tenersi impegnati per mesi senza vedere tutto. Elencare le cose migliori sarebbe davvero troppo lungo. Ad ogni modo un monumento spettacolare è Mount St.Michael, un’isola formata dalla marea sul versante atlantico del Canale. Associato al famoso Mont St.Michel in Norvegia, è la pietra miliare di Cornwall. Quando la marea è bassa, il castello può essere raggiunto a piedi su una strada accidentata, ma quando la marea è alta, è necessaria una barca. Il castello fu usato fino agli anni ‘50 del ‘900 prima che fosse donato al National Trust. L’interno appare ancora lo stesso di 70 anni fa e molte informazioni sulla restaurazione e la conservazione del sito possono essere trovate lì. Durante l’estate il giardino mediterraneo lungo i versanti del castello può essere altrettanto visitate.

Photo5
Tintagel

Un altro castello, Tintagel Castle, si trova sulla costa atlantica di Cornwall. Circondato da rocce e dal mare, Tintagel è il luogo di nascita della leggenda arturiana. Le rovine di diverse fasi della costruzione come numerosi altri complessi e mura possono essere visti oggi sulla peninsulare, che si è formata attraverso erosione, vento e agenti atmosferici. Non è difficile percepire la magia che ha ispirato leggende di tali personaggi come Merlino e Artù. Lontano dalle vere rovine, possono anche essere trovati posti mitici come la Grotta di Merlino, che narra la storia di re Artù.

Photo 6

Coloro che vogliono visitare il passato devono prepararsi a parecchi scalini e a sentieri irregolari, ma la vista dalle rovine è lodevole ad ogni passo. Se ti è familiare Le nebbie di Avalon, sai esattamente cosa aspettarti!

Photo 6.1
South-West-Coast Path


Il sentiero della South-West-Coast è un cammino di 1014 km lungo la costa sudoccidentale dell’Inghilterra, da Somerset a Dorset, lungo la costa di Cornwall e Devon. Dal litorale la flora, il mare e la storia dell’Inghilterra possono essere tracciate e sperimentate.

Photo 7

Il sentiero descrive il più lungo Cammino Nazionale inglese e può essere usato per qualsiasi cosa, da una piacevole passeggiata serale ad un’avventurosa escursione di più giorni. Il sentiero soddisfa quasi ogni desiderio in termini di vegetazione e vista e i suoi visitatori possono godere della diversità e la varietà della natura inglese. Può essere trovato su Google Maps, ma i segnali sono presenti anche lungo il cammino.

Photo 8

I giardini di Sissinghurst Castle

Particolarmente di utile locazione per le persone che tornano verso Dover sono i giardini di Sissinghurst Castle ad Hastings. Il sito stesso risale a molto tempo fa, ma è principalmente conosciuto per il suo panorama di giardini. La proprietà fu comprata nei primi anni ‘30 del ‘900 dall’autrice Vita Sackville-West e suo marito Harold Nicholson. L’autrice stessa è conosciuta per la sua relazione con Virginia Woolf. Il giardino è un capolavoro, costruito da un progetto di Harold e dalla creatività di Vita. I frutteti e l’orto aiutano a dar da mangiare ai visitatori prima e ora e per quelli particolarmente entusiasti della passeggiata è possibile esplorare l’area esterna della proprietà attraverso uno del principali sentieri attraverso l’adiacente foresta.

Photo 9

Naturalmente, questo è solo un frammento di tutte le cose che la costa sudoccidentale inglese ha da offrire, ma tutte sono valide da vedere! Con un po’ di fortuna il tempo è proprio come lo vorresti o al massimo secco.

Lea Hüntemann

Traduzione di Martina Moscogiuri


Bibliografia:

Post simili

Enjoy & more: cosa resterà di una vacanza Il rientro dalle vacanze in Salento non è stato certamente dei migliori: tra il traffico che ha più che raddoppiato il tempo stimato del viaggio e un ...
Atene: la regina decaduta Meta ogni anno di milioni di visitatori da tutto il mondo, nota soprattutto per le spiagge cristalline delle sue isole, la Grecia riesce ad attrarre i...

Rispondi