Perdonati,
per tutte le volte che avresti voluto correre via,
cantare o tenere qualcuno per mano,
ma invece sei rimasta immobile e terrorizzata.

Perdonati,
per tutte le volte che per paura di essere ferita,
hai perso anche le cose belle.

Perdonati,
per tutte quelle notti in cui non ti sei sentita abbastanza.
Perdonati,
soprattutto per ogni volta che hai pensato
di non meritare amore
e invece segretamente
sognavi qualcuno
ti accarezzasse i capelli.

Jovana Kuzman

Rispondi