Amore di sale

Una casa frugale
Semplice
Come un castello di sabbia
In riva al mare

E lasciarsi cullare
Dall’azzurro respiro
Del mai scemo sciabordare

Tra un bacio e una carezza
La languida brezza
Asciuga e accarezza
Le tua pelle di sale
Le tue lacrime più vere
Non di gioia né di dolore
Ma di sincero piacere

Danilo Iannnelli


Post simili

Circolo vizioso Anni per sopravvivere al mistero che non ti so dire che non sapresti prendere. Mani intorno al collo come  circoli viziosi plasmati da dita fameliche....
21 anni Perdonati, per tutte le volte che avresti voluto correre via, cantare o tenere qualcuno per mano, ma invece sei rimasta immobile e terrorizzata. P...
Blue Fragile dei suoi ma e perché guardando un cielo blu e un fondo di caffè cercando risposte per ciò che è già via sognando su versi di poesia su un arco...

Rispondi