Lettera

Bambina, dove sei diretta?

Scesa da un paradiso sfortunato
porti il segreto più profondo
tra dita di vento.
Qual è la tua preghiera?
Il tuo cielo sanguigno
precipita su una nuova terra da contagiare.
Afferrami, bambina, afferrami.

Rimani in bilico e ascolta la tua preghiera.

Dove sei diretta adesso bambina?


Cecilia Calistri

Post simili

Sangue misto Sangue misto che scorri in Vena. Onda sanguigna che ottura le voragini della mia razionalità. Percorri il tuo santo pellegrinaggio fino alla Chiesa de...
L’eterna primavera di mia madre Ricordo ogni tuo gesto e parola svegliarci per non andare a scuola “c’è la neve!” dicevi – e amorevolmente ci sorridevi.Hai sempre lottato Per te per ...
Piccoli desideri Come una campana che canta appena sfiorata, come una voce di uccelli vaganti, come una foglia, bella per un attimo prima di essere abbattuta dal vento...

Rispondi