Amore d’autunno

Quando i capelli
Foglie gialle e secche
Radi cadranno

Quando la pelle
Corteccia di quercia
Avvizzirà rugosa

Quando le ossa
Rami adunchi
Scricchioleranno ogni passo

Quando la memoria
Radica arsa
Sarà rattrappita e vana


Quando il cuore
Linfa abulica
Pomperà ormai fiacco

Quando ogni primavera
Sarà finalmente dono
Nostalgia e rimpianto

E il decadente autunno
E i suoi morti fiori
Stagione del presente

Vorrò essere con te
A gustare i frutti maturi
Di una vita trascorsa insieme

 

Danilo Iannelli

Post simili

Come despota e schiavo Ero quel bicchiere di plastica Lasciato solo Contro il vento, E tu quel goccio d'acqua Che bilancia E lo fa rimanere erto. Non ho ossa davanti al cuor...
Voi di prua o Dell’uomo e del mare Voi di prua cosa si vede aldilà della luna? E’ il vostro canto che sento la vostra pelle che piango Nascosta alla Fortuna? Questa vela sta morendo C...
Sottovoce Fin da piccola per strada, nei film e nei libri ho visto l’amore riempirsi di lacrime e rabbia. Il mondo sembrava gridare “L’amore deve far male”. Im...

Rispondi