1001 titoli per il tuo romanzo #5

Dal diario dell’ispettore Stefano Guardalupo del 17/03/201*

“«…» E anche oggi abbiamo ritrovato un cadavere. Giaceva sul fondo di un pozzo prosciugato, nel cortile di una casa abbandonata, vicino a ***. La casa apparteneva a un certo Annibale ***: lo abbiamo immediatamente escluso dalla lista dei sospettati, in quanto risulta deceduto da quasi sei anni. Essendo questo rudere incustodito da tempo, il cancello di ingresso e gli infissi erano stati divelti già da comuni vandali: l’autore dell’efferato omicidio ha potuto così approfittarne.
Ma perché costui ha agito in questo modo? La vittima, Rosario *** era residente a ***, a più di cinquanta chilometri di distanza da dove è stato ritrovato il suo corpo martoriato ed esanime: quindi è da escludere che si tratti di una coincidenza. Per qualche motivo, a noi oscuro, Rosario è stato portato lì ed ucciso – o forse era già morto precedentemente? L’autopsia ci dirà la causa del decesso.
Nei pressi del luogo del delitto sono state ritrovate tracce di sangue; non sono tuttavia presenti segni di colluttazione: quindi o la vittima era già deceduta – e l’assassino ha straziato il suo corpo inerme – oppure conosceva e si fidava del suo carnefice.
Ad ogni modo, tutti questi dettagli, che restano da chiarire, fanno sì che non si possa pensare ad un omicidio isolato, bensì a un vero serial-killer, che agisce secondo un movente e una logica a noi ancora incomprensibile. Un uomo spinto sotto un treno in corsa, una donna annegata con un bizzarro stratagemma – due finti suicidii, facilmente smascherabili – e un uomo massacrato a colpi da mazza baseball: questi tre casi sono legati tra loro e oggi, finalmente, mi è stato affidato il caso.
Non so ancora bene come muovermi, ma la caccia è aperta.”

 

Dal diario dell’ispettore Stefano Guardalupo del 21/03/201*

L’autopsia ci ha confermato che la causa del decesso di Rosario sono stati i colpi di mazza inferti dal suo carnefice. Nessun nuovo omicidio. Nessun nuovo indizio. Nessun avanzamento nelle indagini. Niente di niente.”


 

Dal diario dell’ispettore Stefano Guardalupo del 27/03/201*

Oggi ho conosciuto una donna intrigante. Gestisce una piccola libreria indipendente vicino viale ***.
Cercavo un buon libro per svagarmi dalle indagini, che da giorni non mi lasciano pensare a nient’altro;  mentre vagavo tra gli scaffali, mi si è avvicinata e ha attaccato bottone.
È una bella donna, sulla trentina, dalla carnagione pallida cosparsa di lentiggini, i capelli rossi e gli occhi chiari. Abbiamo cominciato a parlare e mi ha consigliato un giallo di Rex Stout: non ero troppo convinto, ma alla fine l’ho comprato.
Le ho parlato del mio lavoro e di questa misteriosa serie di omicidi; lei mi ha dato una fantasiosa chiave di lettura a tema letterario, partendo dal finto suicidio della donna annegato, curiosamente simile alla morte della scrittrice Virgina Woolf. Anche  il primo caso potrebbe essere riconducibile a questa simpatica teoria: ricorda molto la morte di Anna Karenina, che lessi anni fa. Però, per quanto riguarda il terzo omicidio, non riesco a ricondurlo a nessun precedente letterario, per quanto forzato possa essere.
In ogni caso, per quanto stravagante possa essere la sua teoria, credo proprio che tornerò a trovarla.
Si chiama Lucrezia.”

Danilo Iannelli
Paolo Palladino

Per gli altri episodi:

1001 titoli per il tuo romanzo #1
1001 titoli per il tuo romanzo #2
1001 titoli per il tuo romanzo #3
1001 titoli per il tuo romanzo #4

1001 titoli per il tuo romanzo #6
1001 titoli per il tuo romanzo #7
1001 titoli per il tuo romanzo #8
1001 titoli per il tuo romanzo #9
1001 titoli per il tuo romanzo #10
1001 titoli per il tuo romanzo #11
1001 titoli per il tuo romanzo #12
1001 titoli per il tuo romanzo #13
1001 titoli per il tuo romanzo #14
1001 titoli per il tuo romanzo #15

 

Post simili

1001 titoli per il tuo romanzo #3 Da: fortunatovittorio@hmail.com A: lucreziasoriano@libreriailcorvo.it Oggetto: Movente Ciao Lucrezia, oggi ho pensato molto al romanzo che stai scr...
1001 titoli per il tuo romanzo #8 Dal diario dell’ispettore Stefano Guardalupo del 12/04/201* “I delitti si susseguono imperterriti: un altro efferato omicidio si è andato ad aggiunge...
1001 titoli per il tuo romanzo #7 Da:  fortunatovittorio@hmail.com A: lucreziasoriano@libreriailcorvo.it Oggetto: Torniamo al romanzo Cara Lucrezia, l’amore nelle sue varie sfaccet...

3 thoughts on “1001 titoli per il tuo romanzo #5”

Rispondi