La stanza dei ricordi

La stanza vuota
brilla di luce bianca,
pura.

La lascio alle mie spalle
senza rimpianti,
sorrido malinconicamente
andandomene.

L’ho svuotata di tutto,
chiudo la porta sapendo
di avere sempre
un caldo
rifugio.

Quattro mura
che contengono persone
le loro vite
i loro sentimenti
le loro essenze.

Una stanza bianca
dietro di me
non mi giro,
è dentro di me.

Mavi Massarin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...