Mi stupisce
come tu possa essere
pietra.
Mi stupisce
come tu possa essere
mare.
Mi stupisce
vederti danzare noncurante
giù dal marciapiede di questa vita.

Mi domando
se saprai essere pietra
quando vorranno colpirti,
Mare quando vorranno esplorarti,
capace
di ballare in bilico
tra un passante e la strada.

Alessandro Marrazzo

 

DSC_0054Macro

Rispondi