Mi stupisce

Mi stupisce
come tu possa essere
pietra.
Mi stupisce
come tu possa essere
mare.
Mi stupisce
vederti danzare noncurante
giù dal marciapiede di questa vita.

Mi domando
se saprai essere pietra
quando vorranno colpirti,
Mare quando vorranno esplorarti,
capace
di ballare in bilico
tra un passante e la strada.

Alessandro Marrazzo

 

DSC_0054Macro

Post simili

Il lago di Walden Il lago di Walden si esprime in un verde smeraldo, comunica con ghiaccio che scricchiola entusiasmo. Versi scritti su fogli di pensieri alla rinfusa, ...
Un addio Come era bello tornare al nulla Era bello sognare e cedere poi Come corpi abbattuti al vento Sorgere per lasciarci cadere E sentire gli spasmi lenti d...
Sono bufera oggi Gioco con il vento su nuvole di estasi. Rimango in equilibrio effimero nell’ oscillare tra cielo e terra. Nostalgica di campi  fecondi, soddisfo quest...

Rispondi