L’arte del girasole

La poesia di un girasole
che di notte,
perdendo la sua stella
si innamorerebbe
anche di una lampadina
per cercare
di vivere
nel ricordo
le tristi sere
senza luce.

Imparando ad accontentarsi,
per amore.

A saper lasciar andare,
per amore.

A continuare a sopravvivere,
per amore.


La poesia di un girasole
che di giorno
sa amare il sole
come se
non fosse mai mancato
ad illuminare,
come se
non sapesse
di doverlo nuovamente
perdere.

Mavi Massarin

Post simili

Danza macabra Appurata l’impossibilità di prevederne la partenza il problema principale ora è provare a continuare a danzare. Io non so com’è, ma so come la percepi...
Lettera Bambina, dove sei diretta? Scesa da un paradiso sfortunato porti il segreto più profondo tra dita di vento. Qual è la tua preghiera? Il tuo cielo san...
Sotterranea Eccola accumulata l'esistenza Nei vagoni oppressi e illuminati Sui volti che vorrebbero starsene Nella propria personale ombra.   Nel peggiore ...

Rispondi