L’arte del girasole

La poesia di un girasole
che di notte,
perdendo la sua stella
si innamorerebbe
anche di una lampadina
per cercare
di vivere
nel ricordo
le tristi sere
senza luce.

Imparando ad accontentarsi,
per amore.

A saper lasciar andare,
per amore.

A continuare a sopravvivere,
per amore.


La poesia di un girasole
che di giorno
sa amare il sole
come se
non fosse mai mancato
ad illuminare,
come se
non sapesse
di doverlo nuovamente
perdere.

Mavi Massarin

Post simili

Lettera Bambina, dove sei diretta? Scesa da un paradiso sfortunato porti il segreto più profondo tra dita di vento. Qual è la tua preghiera? Il tuo cielo san...
Piangi Piangi, e le lacrime ti appannano gli occhi. Rimasto cieco dalla tua arresa mi misi in un angolo ad aspettarti. Con ricordi incastrati in una mente si...
Sirene Usai la marea come bussola, il marinaio come Luna. Scelsi la roccia più fertile dove spargere del sale. Naufragai su una terra maledetta, la travolsi ...

Rispondi